Dal 15 marzo 2019 sarà attivo
il servizio poster
Adesso è possibile richiedere anche la gigantografia
su tela con telaio in legno della propria figurina!
Pubblicato il Gio, 06 Dic 2018 @ 13:07
Condividi su
Facebook Twitter Google Plus

Una foto non scattata è un ricordo che non c’è. Recitava così un vecchio spot televisivo molto in voga negli anni ’90. Ed è vero: se non scatti una foto nessuna immagine resta impressa e tanto meno può essere salvata. Mai spot fu più azzeccato. E proprio per questo la redazione lo ha rivisitato e preso a prestito per accompagnare una delle innumerevoli iniziative che gravitano attorno all’album in questa imminente nuova stagione: quella del servizio poster, già esistente, teniamo a precisarlo, da alcuni anni, ma che si rinnova offrendo a tutti i nostri collezionisti un’alternativa alla versione classica della gigantografia. In pratica, adesso è possibile richiedere, oltre al tradizionale poster su carta patinata lucida (dal classico formato 33x45), anche la gigantografia della propria figurina su tela con supporto in legno. Giusto per dare quel tocco in più di eleganza e prestigio alla foto dei vostri figli che potrebbe tranquillamente finire appesa ai muri di casa insieme agli altri quadri. Insomma, il nuovo poster rappresenta, allo tempo stesso, un ricordo indelebile e un elemento di arredo per la casa, l’ufficio e le pareti della segreteria della scuola calcio. Anche la pubblicità del servizio si è rinnovata nella veste grafica come si può ammirare dall’immagine a corredo dell’articolo. Nell’occasione la casa editrice ha voluto premiare alcuni degli atleti che hanno partecipato, senza fortuna, al concorso copertina, facendoli diventare inconsapevolmente protagonisti della pagina che sponsorizza, appunto, il servizio poster. Questo spazio pubblicitario sarà inserito sull’album, sul sito ufficiale, sulla pagina Facebook e sull’inserto del Quotidiano del Sud. Ad impreziosire il riquadro, realizzato dal direttore artistico Andrea Cosentino, troviamo Francesco Panza della Soccer Arintha, Mario Barbato della Don Marano, Alessandro Imbrogno della Real Zumpano, Pietro Carbone della Soccer Montalto, Michele Basile della Euroservice e Simone Pucci della Eugenio Coscarello. A loro la FigurOne ha voluto riservare un premio di consolazione dopo la delusione per l’esclusione dal novero dei vincitori del concorso “Diventa protagonista di copertina” che, lo ricordiamo, ha visto trionfare Francesco Chilelli della US Marano e Paolo Ferraro della Romualdo Montagna. Tornando al servizio poster, si ricorda, a tutti i collezionisti e non, che sarà attivo a partire dal 15 marzo 2019. Prima di quella data gli appassionati saranno sicuramente impegnati a completare la raccolta che prevede per la prima volta premi sicuri per tutti coloro che termineranno l’album. E tra questi, un premio sicuro è proprio il poster su tela con telaio in legno. Insomma, con “i Giovani Calciatori” il premio è assicurato.