Consigli utili della nutrizionista ai tempi del Coronavirus

0
292

Sono state prese misure eccezionali contro il dilagare dell’epidemia da Coronavirus. Si tratta di regole importanti da far capire anche ai bambini, come quelle altrettanto importanti, di non trasmettere ansia. Sono tante le mamme ed i papà che devono inventarsi qualcosa di nuovo per far trascorrere ai propri figli le giornate in maniera stimolante. Con la chiusura delle scuole la quotidianità tra genitori e figli è cambiata, pertanto va riorganizzata al meglio.

Questa forzata “reclusione” dovrebbe essere un’opportunità per recuperare spazi per le relazioni familiari e i pasti diventano anche un momento di incontro da condividere. Mantenere i ritmi quotidiani è dunque molto importante, i bambini possono essere coinvolti nella preparazione dei pasti, questo dà loro il senso del tempo e della creatività, oltre che ad una educazione alimentare che possono acquisire gradualmente. Innanzitutto è importante diminuire l’apporto calorico; imparare a nutrirsi meglio tenendo conto delle mutate condizioni di movimento, che la quarantena comporta, bisogna porre delle regole partendo dagli alimenti che ben combinati possono dare il giusto apporto di nutrienti e vitamine.

Per i bambini in sovrappeso o obesi, il rischio ulteriore di non movimento può impattare ancor di più su questa patologia, per cui si consiglia di muoversi a corpo libero o con strumenti come cyclette casalinga o tapis roulant, quindi, per non indurre un aumento di peso ridurre le porzioni; ricordiamo che l’appetito può essere aumentato anche dall’ansia e non stimolato da fattori metabolici. Quindi meno zuccheri semplici e alimenti che contengono grassi saturi come merendine, snack, patatine, creme, insaccati, formaggi grassi. Molto importante è mantenere efficiente il sistema immunitario, grazie ad una buona alimentazione; iniziare la giornata con una abbondante colazione che dia tutti i nutrienti che servono.

Occorre un giusto apporto di carboidrati come pane, pasta, riso, farro integrali che apportano fibre, e sul consumo giornaliero di frutta e verdura freschi, che apportano minerali, vitamine e antiossidanti che favoriscono l’eliminazione di sostanze tossiche, le vitamine, in particolare la vitamina C favorisce l’assorbimento di ferro e collagene oltre ad un buon funzionamento del sistema nervoso e aiutano anche in situazioni di stress emotivo, tipico in questo periodo; consumare tutti i giorni verdura cotta, le cosiddette brassicacee come broccoli, cavolfiori, rape che sono ricchi di polifenoli chiamati “isotiocianati” potentissimi antiossidanti.

Per una dieta bilanciata è importante un giusto apporto di proteine che sono essenziali per la crescita e per il buon funzionamento del sistema immunitario, i legumi ne contengono una buona quantità e sono ricchi di micronutrienti come zinco, ferro, rame e selenio. Il pesce, da consumare più volte a settimana, oltre alle proteine apporta acidi grassi omega 3 che rafforzano le membrane plasmatiche delle cellule e ne migliorano la risposta immunitaria, va bene anche quello surgelato se non si riesce a comprarlo fresco, anche le uova sono un alimento importante sotto il profilo dell’apporto proteico, consumate preferibilmente alla coque o a occhio di bue, con albume ben cotto per una maggiore facilità digestiva e un migliore apporto di nutrienti. Fonte di proteine si trovano anche nella carne, da preferire quelle bianche come pollo e tacchino, nello yogurt e neiformaggi.

Per mantenere il normale ricambio di proteine, necessario per una crescita corretta, e per il continuo rinnovo di vari organi e tessuti, circa il 10‐ 15% dell’assunzione di calorie dovrebbe provenire dalle proteine. Per condire utilizzare olio extra vergine di oliva ricco di vitamina E che protegge i grassi delle membrane cellulari. Infine, non sottovalutare l’idratazione,  si può bere acqua oligominerale oppure tisane che non apportano calorie, mentre le bevande gassate e zuccherine apportano calorie. Una volta a settimana una pizza, un dolce, meglio se fatto in casa.

foto tratta dal sito web: www.educazionenutrizionale.granapadano.it

Dott.ssa Rosa Piraino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.